La val di Chiana su cui si affaccia Castliglion Fiorentino è un area ricca di storia e tradizioni enogastronomiche, tutt’ora dedita all’agricoltura ne prende il nome la  famosa razza bovina detta “razza chianina” ingrediente fondamentale per una buona bistecca alla fiorentina .  Di grande attrattiva storica sono le tombe etrusche a tumulo nella zona del “sodo a Cortona”e le più recenti case coloniche leopoldine, testimoni del recente  passato  agricolo della zona.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Dal punto di vista enogastronomico la zona è famosa per i suoi sapori forti, Il prosciutto è pepato, la tradiziona le porchetta di maiale è ricca di finocchio ed interiora ed il tipico liquore di vino chiamato “vinsanto” è secco come vuole la tradizione,  nei menù dei ristoranti non è raro trovare ancora pietanze della cucina casalinga locale come conigliolepre, fagiano, cinghiale e faraona.  Ben radicata è anche la tradizione casearia ed il  formaggio pecorino di queste zone è di grande qualità. La produzione di vino rispetta la tradizione toscana e le maggiori etichette sono “Santa Cristina” e “Avignonesi”, quest’ultima offre la possibilità  di visitare le antiche cantine e wine tasting.